abbiamo utilizzato: Crescenza Certosa 500 g Crescenza in formato da 500 g vai al prodotto

Gli agnolotti di pasta fresca ripieni sono una ricetta raffinata, una pasta dal sapore di mare che verrà impiattata con una delizia di terra: i fiori di zucca, farciti con la Certosa.

Piatto prezioso che si contraddistingue per la sua delicatezza e per la composizione visiva dei colori, questa portata è una bontà perfetta da proporre come primo piatto nei menu delle grandi occasioni.

Per i vostri clienti gli agnolotti di pasta fresca ripieni saranno una golosità tutta da gustare e un’occasione da non lasciarsi sfuggire.


  • Per preparare gli agnolotti di pasta fresca ripieni con gamberi e fiori di zucca farciti, mettere a macerare l’olio extravergine d’oliva con le foglie di basilico spezzettate.

  • A questo punto, iniziare a realizzare il ripieno dei fiori di zucca: prendere una ciotola e mettere al suo interno la Certosa, unire i tuorli d’uovo, insaporire con il pepe e aggiustare di sale; quindi mescolare il tutto.

  • Ora mettere la farcia dentro una sacca da pasticcere e riempire i fiori di zucca.

  • A operazione conclusa, cuocerli al vapore per 5 minuti.

  • A questo punto, rosolare l’aglio nell’olio extravergine d’oliva messo a macerare un’ora prima con le foglie di basilico. Quando l’aglio risulterà bello dorato, toglierlo e unire i gamberi battuti a coltello; sfumare con il vino bianco secco e aggiungere all’intingolo i pomodori tagliati a pezzetti e il brodo di gamberi. Lasciare cuocere il tutto.

  • Infine, realizzare gli agnolotti. Impastare la farina con le uova fino a ottenere un composto liscio e omogeneo; dopodiché avvolgere l’impasto ottenuto con un foglio di pellicola trasparente e lasciarlo riposare per 30 minuti.

  • Trascorso il tempo indicato, stendere la pasta e ricavarne tanti quadrati; sopra ogni quadrato disporre un po’ di gamberetti rossi sgusciati e un pizzico di trito di menta. Quando i quadrati risulteranno farciti, chiuderli ripiegando tutti i lembi in alto al vertice.

  • Concludere gli agnolotti di pasta fresca ripieni cuocendoli in abbondante acqua salata.

  • Impiattarli e condirli con la salsa preparata in precedenza; rifinirli con un filo d’olio extravergine d’oliva al basilico e un fiore di zucca ripieno.